Sezione generale

I servizi che vengono offerti sono:
- Consultazione di libri in sede
- Prestito a domicilio- Consultazione quotidiani- Accesso Internet
- Riproduzione dei documenti
Il catalogo delle opere acquisite fino al 1994 è solo consultabile negli schedari cartacei della biblioteca, quello delle opere acquisite successivamente in linea all'indirizzo: http://sbnweb.csi.it:8092/semplice.html
Il personale è a disposizione per supportare la ricerca sia cartacea che on-line.

Dove trovarci:
La sezione è collocata al primo piano della biblioteca civica, in via A.G. Cagna, 8 – Vercelli

Orario:
Dal lunedì al venerdì: 8.30 - 19.00
Sabato: 8.30 - 13.00
Il servizio distribuzione e prestito cessa mezz'ora prima della chiusura della biblioteca.
I locali della biblioteca devono essere liberati entro un quarto d'ora dall'orario di chiusura per le necessarie operazioni di controllo.

Telefono:
0161/596286
Fax:
0161/596283

Modalità di accesso ai servizi:
Consultazione di libri in sede:
Il servizio è aperto a tutti, per ottenere il volume da consultare è necessario compilare la scheda di consultazione al front office.

Prestito a domicilio:
Il prestito a domicilio è riservato ai residenti nella città di Vercelli e nei comuni aderenti al Sistema Bibliotecario e Archivistico della Piana Vercellese. In caso di prestito, l’utente dovrà esibire un documento d’identità valido che verrà utilizzato per la registrazione dal personale della Biblioteca. 
Sono esclusi dal prestito:

  • il materiale di consultazione
  • i periodici
  • le miscellanee legate in volume
  • le pubblicazioni soggette al Deposito Legale (L. n. 106 del 15 aprile 2004 e D.P.R. n. 252 del 3 maggio 2006)
  • il materiale raro e di pregio (incunaboli, edizioni dal secolo XVI al 1815, libri indicati come rari nei repertori bibliografici, libri di argomento locale dei quali la Biblioteca possegga un solo esemplare)
  • i manoscritti il materiale del quale il donatore o il testatore abbia vietato il prestito
  • i libri dei legati Gandola e Faldella, nonché tutto il materiale delle donazioni Cagna e Tea.

Non è possibile concedere in prestito più di due opere alla stessa persona. Nel caso di opere in più volumi non si potranno dare contemporaneamente più di due volumi, i quali contano per un’opera.

Il prestito ha la durata di quindici giorni rinnovabili telefonicamente (al numero 0161/596286) per un massimo di altri quindici giorni. In caso di mancata restituzione entro il termine del periodo di prestito la Biblioteca invierà un sollecito di restituzione a carico dell’utente.

Ogni cambio di residenza o domicilio deve essere comunicato alla Biblioteca. L’utente è tenuto a utilizzare con estrema cura e diligenza il materiale ricevuto in prestito. In caso di deterioramento e smarrimento dell’opera il lettore dovrà acquistare una copia identica, anche ricorrendo al mercato antiquario, oppure dovrà pagarne il prezzo stabilito dal Direttore della Biblioteca. Chi si rende responsabile di danneggiamenti gravi sarà escluso dal prestito. 

Consultazione quotidiani
Il servizio è aperto a tutti, i periodici sono disponibili al front office. 

Consultazione periodici e volumi di grande formato
Per la consultazione dei numeri arretrati dei "periodici" (segnatura di collocazione 19) e dei “volumi di grande formato" è necessaria la prenotazione al front-office della Biblioteca Civica Sez. Generale. 
E’ possibile effettuare la prenotazione anche telefonicamente al n. 0161 596286 oppure tramite fax allo 0161 596 283 o via e-mail : vc0073@biblioteche.ruparpiemonte.it 

Accesso Internet
Oltre ad essere disponibili 3 postazioni con accesso libero e gratuito ad internet (previa registrazione per cui viene richiesta l'esibizione della carta d'identità) è attivo un ulteriore importante servizio per i cittadini e gli studenti presso la Biblioteca Civica, il collegamento Wi-Fi grazie al quale è possibile navigare nel web con un proprio hardware portatile (notebook, iPad, IPhone, smartphone Android) gratuitamente e senza limiti di tempo da qualsiasi sala della Biblioteca Civica ed anche dal portico del cortile interno del Palazzo Municipale. 
Per scoprire come ottenere in maniera semplice le credenziali di autenticazione ci si può rivolgere alle sezioni della Biblioteca Civica al primo piano, tel. 0161. 596286 .

Riproduzione dei documenti
Nella sezione generale è collocata una fotocopiatrice self-service, a disposizione degli utenti della biblioteca. Il servizio di riproduzione è a spesa e a completa cura dei lettori. E' consentita la riproduzione del materiale della biblioteca, con le limitazioni previste dalle norme di legge, ed è proibita la fotocopiatura di libri antichi e di pregio e dei periodici rilegati, che possono invece essere riprodotti, previa richiesta, tramite fotografia, tradizionale o digitale a cura dell'utente. E' inoltre attivo un servizio di riproduzione tramite scanner digitale per l’acquisizione di pagine di periodici di grande formato, le cui richieste possono essere fatte compilando l'apposito modulo al front office.

Sezioni o servizi collegati: 
Ultima modifica: 31 Mag 2017 - 10:59