Sistema bibliotecario e archivistico della piana vercellese

Generalità 

La Biblioteca Civica è la biblioteca Centro-Rete del Sistema Bibliotecario e Archivistico della Piana Vercellese. I sistemi bibliotecari sono enti attraverso i quali vengono perseguite attivamente finalità di promozione e di diffusione della cultura a livello locale, preventivamente individuate tramite apposita attività di programmazione a livello regionale. La creazione dei sistemi bibliotecari spetta alla Regione Piemonte, che vi provvede con apposito atto, sulla base del quale vengono individuate quelle biblioteche che assumono la denominazione di “centro rete”. Per quanto attiene ai rapporti tra la Regione Piemonte e le varie biblioteche centro rete, si provvede con apposita convenzione, che ha durata triennale ed è rinnovabile. La convenzione viene redatta in duplice copia e viene sottoscritta da un dirigente della Regione Piemonte e da un dirigente del Comune centro rete. Con la convenzione, in particolare, vengono delineati con precisione diritti e doveri dei soggetti coinvolti. In base alla convenzione attuale, sono compiti della Regione, tra gli altri: 

- Garantire lo sviluppo del sistema bibliotecario
- Coordinare lo sviluppo del sistema bibliotecario con i documenti di programmazione regionale
- Approvare i piani annuali di gestione
- Erogare i contributi

Sempre sulla base della convenzione attuale, risultano essere compiti delle biblioteche centro rete, tra gli altri:

- Partecipare al Sistema Bibliotecario Nazionale tramite l’adesione a SBN-WEB
- Rispettare gli standard minimi di funzionamento delle biblioteche individuati dalla Regione Piemonte
- Coordinare l’attività dei membri del sistema bibliotecario


Inserimento nel sistema bibliotecario 

Per quanto riguarda l’ammissione al sistema bibliotecario, il soggetto interessato deve manifestare la propria volontà con un atto formale indirizzato al Sindaco del Comune di Vercelli. Possono fare domanda solo le persone giuridiche, siano esse pubbliche o private, che abbiano con il Comune di Vercelli uno stretto rapporto di contiguità spaziale. Sulla domanda di ammissione decide la giunta comunale con apposita deliberazione. Se la domanda viene accolta, viene data una comunicazione formale e viene sottoscritta una convenzione tra il centro rete ed il soggetto che ha fatto richiesta di ammissione. Una volta che un nuovo membro viene inserito nel Sistema Bibliotecario, la sua permanenza è subordinata non solo all’esecuzione dei compiti indicati nella convenzione, ma anche al pagamento di una quota di adesione annuale a favore del Centro Rete.


Attività annuale della biblioteca Centro Rete

Tra le attività svolte annualmente dalla Biblioteca Civica in qualità di centro rete vanno segnalate:

- L’impegno ad incrementare il proprio fondo librario e multimediale
- L’organizzazione di iniziative per l’incentivazione della lettura e per la promozione della cultura in generale
- Il supporto alle richieste di informazioni bibliografiche
- Il supporto alle richieste di “document delivery”
- L’impegno ad acquistare attrezzature ed arredi pertinenti alle proprie attività
- La catalogazione del patrimonio bibliografico in SBN-WEB 

Contributi  

Il finanziamento del sistema bibliotecario avviene essenzialmente tramite specifici contributi che vengono erogati annualmente dalla Regione Piemonte. Il contributo ricevuto da ogni sistema bibliotecario dipende dai seguenti elementi:

- Composizione del sistema
- Numero di abitanti
- Servizi offerti

Un contributo aggiuntivo è erogato se il centro rete presenta alla Regione progetti di particolare rilevanza. Inoltre, un contributo ulteriore può essere erogato se il centro rete presenta alla Regione progetti di particolare rilevanza per la valorizzazione degli archivi presenti sul proprio territorio.


Membri del Sistema Bibliotecario e Archivistico della Piana Vercellese 

Allo stato attuale fanno parte del Sistema Bibliotecario ed Archivistico della Piana Vercellese i seguenti Enti:

- Vercelli (Biblioteca Centro Rete)
- Bianzè (biblioteca associata)
- Borgo d’Ale (biblioteca associata)
- Cigliano (biblioteca associata)
- Desana (biblioteca associata)
- Livorno Ferrraris (biblioteca associata)
- Lozzolo (biblioteca associata)
- Palazzolo vercellese (biblioteca associata)
- Prarolo (biblioteca associata)
- Rovasenda (biblioteca associata)
- Saluggia (biblioteca associata)
- San Germano Vercellese (biblioteca associata)
- Santhià (biblioteca associata)
- Tronzano (biblioteca associata)
- Villata (biblioteca associata)
- IPSIA “Lombardi” di Vercelli (biblioteca associata)
- Istituto professionale “Lanino” di Vercelli (biblioteca associata)
- Istituto tecnico agrario di Vercelli (biblioteca associata)
- Istituto tecnico “Cavour” di Vercelli (biblioteca associata)
- Liceo Scientifico “Avogadro” di Vercelli (biblioteca associata)
- Fondazione “Museo del Tesoro del Duomo” di Vercelli (biblioteca associata)

L’appartenenza al Sistema Bibliotecario ed Archivistico della Piana Vercellese è molto importante perché solo i cittadini residenti nei rispettivi Comuni, e gli studenti degli istituti scolastici, hanno diritto ad ottenere in prestito i libri della biblioteca centro rete.

Sezioni o servizi collegati: 
Ultima modifica: 20 Mar 2017 - 12:01