Manomissioni di suolo pubblico

E’ rivolto a:

Persone fisiche o giuridiche che abbiano necessità di eseguire lavori di scavo su suolo pubblico, relativi alla realizzazione /manutenzione di allacci alle reti pubbliche di forniture servizi, o altre esigenze di carattere edilizio.

Dall' Ufficio si ottiene:

Concessione per la manomissione del suolo pubblico, a fronte di nulla osta e prescrizioni del Settore Opere Pubbliche, Patrimonio, Smart City, Politiche Ambientali ed Energetiche e della Soprintendenza ai Beni Archeologici del Piemonte, che il ns. Ufficio provvede a richiedere.

Presentazione domanda e pagamenti:

La domanda deve essere presentata al protocollo generale del Comune, in bollo (16.00 Euro); i documenti da allegare sono specificati sull’apposito modulo di richiesta da noi fornito; Il richiedente dovrà provvedere al versamento di una cauzione pari a Euro 51,64 al metro quadrato, da effettuarsi c/o la Tesoreria comunale Biverbanca di via S. Cristoforo nei modi previsti dalla stessa, previa comunicazione dell’esatto importo da versare che viene inviato dal ns. Uffcio. La concessione viene successivamente rilasciata in bollo (16.00 Euro);

Tempistica di rilascio: legata alla acquisizione dei nulla osta e pareri endoprocedimentali citati. Statisticamente almeno 30 giorni dall’istruttoria della pratica.

Sezioni o servizi collegati: 
Ultima modifica: 7 Apr 2017 - 11:17