Alluvione - Modalità richiesta danni ulteriori informazioni

15 Ottobre 2020

Esondazione fiume Sesia del 03/10/2020. Prima ricognizione dei danni finalizzata alla richiesta di dichiarazione stato di emergenza ai sensi dell'art. 7 comma 1 del D.lgs del 2 gennaio 2018 n. 1


Ad integrazione e modifica del precedente avviso in data 05/10/2020 si comunica che:

il Sindaco della Città di Vercelli ha già provveduto a formulare idonea richiesta di riconoscimento dello stato di calamità naturale con riferimento alla esondazione che ha interessato il nostro territorio avvenuta in data 3 ottobre 2020.

Al fine di meglio quantificare gli effettivi danni subiti e, in caso di riconoscimento dello stato di calamità naturale, ridurre i tempi necessari al riconoscimento dei relativi contributi, si invitano i cittadini che hanno patito danni a causa dell’esondazione del fiume Sesia avvenuta in data 3 ottobre 2020 a far pervenire idonea domanda al Protocollo Generale del Comune di Vercelli, ancora accoglibili  fino al  23 ottobre 2020. 

Al fine del riconoscimento di eventuali contributi è obbligatorio l’uso della scheda B per i privati e della scheda C per le imprese

La scheda A è invece destinata alla richiesta di risarcimento danni delle aziende agricole o assimilate.

 

Di seguito si indicano i link al sito della Regione Piemonte con utili informazioni in merito alle calamità naturali:

https://www.regione.piemonte.it/web/temi/protezione-civile-difesa-suolo-opere-pubbliche/calamita-naturali

https://www.regione.piemonte.it/web/temi/protezione-civile-difesa-suolo-opere-pubbliche/calamita-naturali/danni-ai-privati/ricognizione-danni-al-patrimonio-privato-seguito-evento-calamitoso