Arriverà a Vercelli  il 21 giugno la Marcia della “Scienza Servizievole in Cammino”

16 Giugno 2022

Passa da Vercelli la  “ Scienza Servizievole in Cammino”, una vera e propria marcia simbolica che muove i suoi passi tra la scienza, il mondo della ricerca, la cultura e le arti, attraverso il percorso italiano della Via Francigena.

"E' una bellissima iniziativa, un'occasione per sostenere i soggetti più fragili, che si concretizza in attività al servizio delle persone - dice il Sindaco Andrea Corsaro - sarà una giornata intensa, nel pomeriggio ci saranno i laboratori dedicati ai più piccoli, alla sera una conferenza di grande livello".

La professoressa Adriana Barone, Presidente di CNIS Vercelli, ha descritto tutte le attività e lo spirito dell'iniziativa.

Il progetto nasce e si ispira all’idea di Scienza Servizievole della professoressa Daniela Lucangeli: una Scienza che non circola solo nelle università, ma che esce nelle strade e mette i suoi strumenti al servizio della comunità. Le città più significative, delle oltre novanta tappe del cammino, ospiteranno momenti di riflessione con conferenze, congressi, spettacoli. In particolare, saranno coinvolti esperti del mondo della scienza, dell’educazione, delle arti, della cultura.

«Credo in una scienza servizievole, che non rimane chiusa nelle università, che non circola solo tra specialisti, ma che esce nelle strade e mette i suoi strumenti a disposizione di tutti coloro che possono, vogliono e dovrebbero usarli. Per questo sono uscita dalle aule universitarie e dalle sale congressuali e parlo in pubblico, e scrivo, e pubblico video sui social, con un linguaggio che cerco di modellare su chi ascolta, perché sia il più comprensibile a tutti», commenta Daniela Lucangeli.

La tappa Vercellese è organizzata dalla Charity Heart4Children, dallo spin-off dell’Università di Padova Mind4Children con il Patrocinio della Città di Vercelli , in collaborazione con il Cnis Vercelli, Associazione Liberi di Scegliere, Cooperativa Sociale Sportivamente, Team Piemonte Special Olympics, Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, Fondazione Francesco Camandona di San Giacomo Vercellese, Amici della Via Francigena.

Il Mind4Children e la charity Heart4Children aps, sostengono e promuovono sul territorio nazionale il principio della “terza missione” , ovvero la ricaduta della ricerca scientifica in azioni a servizio del potenziale umano, attraverso la sperimentazione, la divulgazione, la consulenza e la formazione. Chi volesse partecipare agli eventi, ma anche chi volesse contribuire a distanza, potrà fare una donazione a Heart4Children (heart4children.it), l'associazione nata grazie alle idee e all'esperienza della Professoressa Daniela Lucangeli. Una parte delle donazioni sarà destinata all'attivazione di progetti di ricerca sui temi delle vulnerabilità, delle potenzialità educative e delle nuove prassi per i docenti e per i genitori.

Si parte martedì pomeriggio con i laboratori per i bambini.

I bambini della scuola dell’infanzia, accompagnati dalle insegnanti, accoglieranno all’inizio di c.so Garibaldi, il portabandiera della tappa, Giuseppe Giorato, il Beppi che camminerà lungo tutto il percorso della via Francigena.

Dalle ore 14,30

In piazzale Antico Ospedale, ludoteca e biblioteca sono previsti laboratori dove i piccoli potranno fare un’esperienza di gioco sportivo, artistico e immaginativo ma anche di inclusione e accettazione dell’altro.  

DIMOSTRAZIONE YOUNG ATHLETES PROGRAM. È un progetto che coinvolge alunni con disabilità intellettiva, che sperimentano l’esperienza dello sport e del gioco in un contesto di divertimento. La dimostrazione è organizzata e dalla Cooperativa Sociale Sportivamente e special Olympics Italia.

LABORATORIO CREATIVO COME NASCE UN DISEGNO

I bambini saranno guidati a colorare e a disegnare illustrazioni tratte dal libro “Favole di terra e di aria” e a osservare e capire come nasce un disegno. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con L’Associazione Liberi di scegliere.

LABORATORIO DI LETTURA: MI RACCONTI UNA STORIA?

Laboratorio di ascolto avvicinare i bambini al mondo della lettura; al piacere di ascoltare storie, racconti e suscitare il desiderio di leggere, in collaborazione con il comune di Vercelli

ALLE ORE 17,00 PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE

 Barbara Gallo presenta Valentina Petri e il suo ultimo libro “VAI AL POSTO”. L’ autrice racconta, in modo ironico e divertente, un anno di scuola con i suoi ragazzi mettendo in evidenza che tra tutti gli insegnamenti che ci dà la scuola, lo stare insieme è senza dubbio il più bello.

ALLE ORE 21 AL TEATRO CIVICO:

CONFERENZAOLTRE LE FRAGILITÀ: NEUROSVILUPPO, VULNERABILITÀ, EDUCAZIONE”

La conferenza vede la presenza di due relatori d’eccezione, la prof.ssa Daniela Lucangeli e lo scienziato prof. Ernesto Burgio.  

Il tema della serata propone un focus sull’educazione e sulle fragilità di bambini ed adolescenti in questo tempo di grandi cambiamenti, ma anche di opportunità di crescita invitando la platea a volgere lo sguardo oltre le fragilità.  - Il vero maestro, ci ricorda Daniela Lucangeli, sa vedere nella vulnerabilità una risorsa per la comprensione del mondo e una strada per la valorizzazione del talento e del destino di un giovane. La fragilità diviene allora continuo appello alla crescita dell’umano e non prigione per l’espressione della personalità-.

Con lo stile empatico-scientifico e la chiarezza e la passione che la contraddistinguono, la professoressa Lucangeli è da tempo impegnata in progetti di alfabetizzazione e divulgazione di tematiche legate alle neuroscienze, all’apprendimento, alla psicologia, alla pedagogia. È membro di associazioni scientifiche nazionali e internazionali, tra cui l’Accademia Mondiale delle Ricerche sulle difficoltà di apprendimento (IARLD). E’ anche presidente Nazionale CNIS (Associazione per il Coordinamento Nazionale degli Insegnanti Specializzati).

«Il cammino è l'invito all’andare oltre, a procedere semplicemente passo dopo passo… insieme gli uni agli altri….È coraggio, curiosità e scoperta sul sentiero, è conquista e stupore tra le foglie. Il cammino è anche lo spazio dove maturano i pensieri, si sciolgono i dubbi, si schiariscono le idee e prendiamo confidenza con i nostri sentimenti», osserva Daniela Lucangeli. «Durante questo cammino impareremo ad osservare le impronte delle nostre vite, i segni lasciati gli uni agli altri: genitori figli amici sconosciuti. Proveremo a riconoscerci come una comunità che avendo a cuore il bene di ciascuno, e dei nostri bambini, avrà il coraggio di guardarsi dentro e confrontarsi sui passi già compiuti e quelli da portare verso l’orizzonte».

Ernesto Burgio, medico pediatra, è esperto di epigenetica e biologia molecolare. Presidente del comitato scientifico della Società Italiana di Medicina Ambientale (SIMA) e membro del consiglio scientifico di ECERI (European Cancer and Environment Research Institute) di Bruxelles. Da anni studia e fa ricerche sui fattori che influenzano lo sviluppo infantile dimostrando che le condizioni fisiche ed emotive in cui si viene al mondo, influenzano le probabilità di sviluppi positivi o negativi durante la vita.

La conferenza è aperta ad educatori, insegnanti, operatori sociali, ricercatori e clinici ma anche alle famiglie e a tutti coloro che mostrano interesse verso il tema dell'educazione.

Il ricavato della serata permetterà alla charity Heart4Children APS e a Mind4Children, Spin Off dell’Università degli Studi di Padova, di attivare progetti di ricerca-azione e il potenziamento dei Servizi di aiuto nei territori, sui temi delle vulnerabilità, delle potenzialità educative e delle nuove prassi

I biglietti per partecipare alla conferenza si possono acquistare al seguente link:

https://oltre-le-fragilita.eventbrite.it/

Novanta Tappe e decine di incontri

Il portabandiera del cammino sulla Via Francigena sarà Giuseppe Giorato che partirà il 13 giugno dal Passo del Gran San Bernardo (al confine tra Italia e Svizzera) e proseguirà lungo sentieri di montagna, mulattiere di pietra, vie campestri.

Dopo aver percorso Valle D’Aosta, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Liguria, Toscana, Lazio, Campania e Puglia, e aver ospitato decine di eventi a Torino, Aosta, Vercelli, Pontremoli, Forte dei Marmi, Lucca, Capannori, Viterbo, Roma, Terracina, Lucera, Monte Sant’Angelo, Bari, Turi, la marcia si concluderà in Basilicata, con una grande festa che si terrà a Matera il 14 settembre.

Tutti gli aggiornamenti sulle tappe e sugli eventi verranno comunicati nella pagina facebook Scienza Servizievole in Cammino (https://bit.ly/scienzaservizievole).

Biografia di Daniela Lucangeli  

Daniela Lucangeli è professoressa di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione all’Università di Padova ed esperta di psicologia dell’apprendimento. È autrice di numerosi contributi di ricerca e di intervento nell’ambito dell’apprendimento.

È membro di associazioni scientifiche nazionali e internazionali, tra cui l’Accademia Mondiale delle Ricerche sulle difficoltà di apprendimento (IARLD). E’ anche presidente Nazionale CNIS (Associazione per il Coordinamento Nazionale degli Insegnanti Specializzati)

E’ inoltre presidente di Mind 4 Children, spin-off dell’Università degli studi di Padova: una comunità fluida di scienziati, ricercatori, specialisti, insegnanti, educatori… al Servizio del Potenziale Umano.

 

Il suo sito: https://www.mind4children.com/daniela-lucangeli