Assegno di natalità 2022 - La presentazione delle domande dal 20 giugno al 31 agosto 2022

27 Giugno 2022

L'assegno di natalità (determinato in € 200,00 per ogni figlio) è un contributo una tantum, che viene erogato alle famiglie di un bambino nato o adottato (a prescindere dall'età)  nel periodo dall'1 gennaio al 31 dicembre 2021.

I requisti necessari, oltre ad avere un bimbo nato o adottato in famiglia,  sono i seguenti:

- avere la residenza nel Comune di Vercelli da almeno due anni alla data del 31 agosto 2022;

- essere cittadini comunitari o se extracomunitari, essere regolarmente soggiornanti;

- essere in possesso di ISEE per i minorenni, in corso di validità e privo di difformità, con attestazione ISEE non superiore ad € 20.000,00.

L'ISEE sarà l'unico valore di riferimento per la formazione della graduatoria. La collocazione in graduatoria avverà a partire dall'ISEE più basso e in caso di parità ISEE precedenza sarà determinata dal numero di arrivo al protocollo.

Alla domanda dovranno essere allegati:

- copia di un documento di identità in corso di validità;

- nel caso di cittadino extracomunitario copia del permesso di soggiorno in corso di validità di chi presenta la domanda;

- attestazione ISEE;

- codice IBAN del richiedente.

Modalità di presentazione della domanda:

 · La domanda potrà essere compilata su apposito modello disponibile sul sito del Comune www.comune.vercelli.it e allo Sportello del Settore Politiche Sociali – Piazza Municipio n. 9, negli orari di apertura al pubblico.

· Potrà essere compilata anche on-line, sul sito del Comune, direttamente sul modello inserito in “Filo Diretto con il Cittadino” (sezione Servizi Sociali);

· Le domande potranno essere presentate direttamente allo sportello del Protocollo Generale, posto al piano terra di Palazzo Civico, entro le ore 12:00 del 31 agosto 2022 oppure, entro il medesimo termine, tramite invio alla PEC del Comune: protocollo@cert.comune.vercelli.it (la PEC è di tipo aperto e può ricevere messaggi anche dalle caselle di posta elettronica non certificate)

· Qualora la domanda fosse carente delle dichiarazioni o degli allegati richiesti, il richiedente potrà provvedere ad integrarla nel termine tassativo del 30 settembre 2022.

Per tutte le info specifiche, copia dell'avviso e domanda si rimanda alla pagina informativa del Servizio competente.

 

 

Area tematica: