Tasi - Abolita a decorrere dall'anno 2020

La TASI è stata abolita a decorrere dall'anno 2020.


Le seguenti informazioni riguardano tutti coloro abbiano la necessità di verificare la propria posizione tributaria relativamente agli anni precedenti.

Si ricorda che per chi non abbia effettuato i versamenti entro i termini previsti dalla normativa,

è possibile avvalersi dell'istituto del Ravvedimento Operoso in modo autonomo o chiedendo allo Sportello Tributi il calcolo del dovuto. 

 

Normativa

La Legge n. 160 del 2019, all'art. 1 comma 738, ha abolito il tributo per i servizi indivisibili (TASI).

 

Cos’è la TASI?

La TASI è il tributo per i servizi indivisibili. 
Presupposto del tributo è il possesso o la detenzione, a qualsiasi titolo, di fabbricati e di aree fabbricabili, ad eccezione, in ogni caso, dei terreni agricoli e delle abitazioni principali
Ai fini TASI, la base imponibile è quella prevista per l'applicazione dell'imposta municipale propria (IMU).

Scadenze precedenti all'abolizione

L’acconto della TASI, pari al 50% del dovuto annuo, dovrà essere versata entro il 16 giugno 2019.
Il saldo della TASI dovrà essere versato entro il 16 dicembre 2019.

Aliquote e detrazioni

Il Comune di Vercelli, con delibera del Consiglio Comunale del 14/02/2019 n. 16, ha approvato le seguenti aliquote e detrazioni.

TIPOLOGIA ALIQUOTE
FABBRICATI RURALI AD USO STRUMENTALE 1,00 ‰
FABBRICATI COSTRUITI E DESTINATI DALL’IMPRESA COSTRUTTRICE ALLA VENDITA E NON LOCATI 1,00 ‰

 

Calcolo del dovuto

È possibile effettuare autonomamente il calcolo utilizzando il simulatore TASI, munendosi delle rendite catastali degli immobili soggetti a imposizione.

 

Modalità di pagamento

L’imposta deve essere versata utilizzando il modello F24, gratuito per il contribuente.
I codici sono i seguenti:

Comune di Vercelli: L750
Fabbricati rurali: 3959
Fabbricati merce: 3961

Il versamento dell’imposta deve essere effettuato con arrotondamento all’euro per difetto se la frazione è inferiore a 49 centesimi, ovvero per eccesso se superiore a detto importo. 
Non si procede al versamento qualora l’imposta dovuta complessivamente per l’anno, e non per le singole rate di acconto e di saldo, sia uguale o inferiore a 5 euro.

Modulistica e allegati

AllegatoDimensione
Delibera TASI 2019124.02 KB
Sezioni o servizi collegati: 
Ultima modifica: 21 Apr 2021 - 12:15